LE NOVITA' SU FATTURAZIONE ELETTRONICA ED ESTEROMETRO - Martedì 15 dicembre alle 10.00

Formazione

E’ ormai giunto al termine il periodo transitorio e il 1° gennaio entrano in vigore definitivamente le novità sul tema.

Se ancora non sei riuscito a approfondire questa novità, dedica un’ora a questo sintetico webinar che esaminerà in modo operativo e schematico tutte le novità, compresi gli ultimissimi chiarimenti dati dall’Agenzia delle Entrate con la “Guida alla compilazione delle fatture elettroniche e esterometro”

 

DURANTE L'INCONTRO PARLEREMO DI...

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile una guida alla compilazione delle fatture elettroniche e dell’esterometro, in attuazione delle novità in vigore definitivamente dal 01 gennaio 2021.

- Tra le precisazioni è stato affermato che le note di variazione ex art. 26 D.P.R. 633/1972 devono essere registrate dal cedente/prestatore con riferimento al momento di effettuazione dell’operazione. Le note di credito (tipologia TD4 o TD8), recanti variazione in diminuzione dell’imposta addebitata originariamente, devono essere annotate nel registro delle fatture emesse, con segno negativo, nel mese in cui è stata effettuata l’operazione; le note di debito (tipologia TD5 o TD9) devono, invece, essere annotate entro i termini con riferimento al mese in cui è stata effettuata l’operazione.

- Tra le altre informazioni fornite vi sono anche gli adempimenti che i cessionari/committenti devono porre in essere su operazioni interne o internazionali soggette al meccanismo di inversione contabile.

 

Iscrivetevi qui.