Area riservata

GOVERNO: DDL – MISURE RELATIVE AI LAVORATORI FRONTALIERI

Sindacale

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 87 del 24 giugno 2024, ha approvato un disegno di legge che introduce misure relative ai lavoratori frontalieri.

In merito all’Accordo internazionale Italia-Svizzera del 23 dicembre 2020, relativo all’imposizione sul reddito da lavoro dipendente dei lavoratori frontalieri, il testo:

  • riconosce la qualifica di lavoratore frontalieroanche a colui che effettua, nella misura massima del 25%, la prestazione lavorativa in modalità di telelavoro nello Stato di residenza;
  • riconosce ai Comuni frontalierielencati nell’allegato al provvedimento il contributo statale a titolo di compensazione finanziaria (ristoro) per il minor gettito fiscale IRPEF non esigibile dai lavoratori frontalieri;
  • introduce un regime fiscale opzionaleper i cosiddetti “vecchi frontalieri” residenti in una specifica lista di comuni.

Fonte: Governo

 

Api Notizie n.24 del 02 luglio 2024